Azioni

Un’azione rappresenta la più piccola parte di partecipazione al capitale sociale di un’impresa. il capitale sociale è quindi frutto del contributo alla società da parte dei soci ed è indicativo delle risorse cui l’azienda può contare da parte dei propri azionisti.

Tutte le azioni in linea di principio conferiscono ai loro possessori uguali diritti visto che ognuna comporta un’identica partecipazione alla formazione del capitale, determinata appunto dal valore nominale.

Le azioni sono:

Azioni Ordinarie: attribuiscono ai possessori il diritto di voto nelle assemblee della società ed il diritto a percepire i dividendi che l’azienda decide di pagare, dividendi che rappresentano una quota degli utili realizzati e che, come tali, fluttuano in relazione all’andamento della società.

Azioni privilegiate: i privilegi e le limitazioni sono definiti rispetto ai diritti e ai poteri attribuito alle azioni ordinarie. Per esempio: le azioni a voto limitato possono beneficiare di un diritto agli utili superiore rispetto a quello delle azioni ordinarie.

Azioni di risparmio: Sono titoli privi di diritto di voto, che possono essere emessi al portatore e che godono di alcuni diritti patrimoniali migliorativi rispetto alle azioni ordinarie.

Fiscalità

L’imposizione fiscale che si applica sul guadagno (gain) ovvero sulla differenza tra prezzo di vendita e quello di acquisto è pari al 26%. Quindi le tasse che si pagano sulla compravendita di azioni sono pari al 26%. Lo stesso importo si paga anche sui dividendi azionari (tassazione dividendi).

Richiedi InformazioniVuoi avere maggiori informazioni su questo specifico argomento? Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato dal nostro team.

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy rilasciata ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 e rilascio il mio consenso al trattamento dei Dati Personali *